Ultime News

Permuta e split payment

Nel caso di un Comune che affida il servizio di assistenza e gestione di un impianto ad una società, e successivamente anche la sua realizzazione, non vi sono i presupposti per considerare come "permuta", la suddetta operazione, fermo restando che la prestazione di servizi relativa alla realizzazione dell'impianto da parte della società rientra nel meccanismo dello split payment, in quanto operazione effettuata nei confronti di un ente pubblico territoriale (Agenzia Entrate - risposta 21 …

INL: conversione permesso di soggiorno temporaneo in permesso di lavoro

Si forniscono indicazioni sulla conversione del permesso di soggiorno temporaneo in permesso di soggiorno per motivi di lavoro, con particolare riferimento all’attestazione rilasciata dall’ITL in relazione al luogo di svolgimento della prestazione lavorativa. I cittadini stranieri, con permesso di soggiorno scaduto dal 31 ottobre 2019, non rinnovato o convertito in altro titolo di soggiorno, possono richiedere con le modalità di cui al comma 16, un permesso di soggiorno temporaneo, valido solo …

Bonus facciate: fruizione da parte di un consorzio

L’Agenzia delle Entrate chiarisce che le spese per interventi agevolabili su parti comuni di immobili, anticipate dal consorzio e poi da questi ribaltate sulle imprese consorziate e/o i privati subentrati che possiedono gli immobili, danno diritto di fruire alla detrazione cd. "Bonus Facciate" a questi ultimi, nella misura in cui le spese siano rimaste effettivamente a loro carico. Per ragioni di semplificazione gli adempimenti necessari per fruire della detrazione restano a carico del consorzio …

Fondo nuove competenze: le risposte dell’Anpal

I contributi erogati da Anpal attraverso il Fondo nuove competenze remunerano ai datori di lavoro il costo del personale, comprensivo di contributi previdenziali e assistenziali, relativo alle ore di frequenza dei percorsi formativi di sviluppo delle competenze stabiliti dagli accordi collettivi stipulati. La dotazione del Fondo è costituita al momento da 730 milioni di euro, di cui 230 milioni a valere sul Programma operativo nazionale Sistemi di politiche attive per il lavoro, cofinanziato dal …

Apprendistato di 1° e 3° livello: possibile la successione ma non la trasformazione

Non è ammissibile la "trasformazione" di un contratto di apprendistato di 1° livello in apprendistato di alta formazione e ricerca, in quanto la normativa prevede tale possibilità esclusivamente con riferimento all’apprendistato professionalizzante; di contro, è possibile la "successione" di un diverso contratto di apprendistato, purché il piano formativo sia diverso rispetto a quello portato a termine, circostanza certamente ravvisabile laddove il nuovo contratto di apprendistato sia …

Copertura 2021 negli Studi Professionali

Entro il 30 novembre i titolari del Piano Assistenza Professionisti possono integrare o rinnovare per il 2021 la copertura integrativa infortuni e tutti i Professionisti possono ottenere una copertura volontaria di assistenza sanitaria integrativa e tutela per lo studio attiva a decorrere dal 1° gennaio e per tutto il 2021. Copertura integrativa infortuni 2021 Entro il 30 novembre i titolari del Piano Assistenza Professionisti possono integrare o rinnovare per il 2021 la copertura integrativa …

CCNL materiali da costruzione: pubblicato l’accordo

  Firmata l’ipotesi di accordo per il contratto unico delle Piccole e Medie Imprese dei settori Cemento, Laterizi e Manufatti in cemento, Lapidei Il nuovo contratto delle Piccole e Medie Imprese dei settori Cemento, Laterizi e Manufatti in cemento, Lapidei interessa circa 15mila lavoratrici e lavoratori e nell’armonizzazione dei 3 settori con condizioni di miglior favore. ha allineato le decorrenze per i tre settori: è in vigore dal 1 luglio 2019 I minimi tabellari mensili vigenti vengono …

Zona arancione e rossa prorogata con l’aggiunta dell’Abruzzo

Le regioni Calabria, Lombardia, Piemonte, e Valle d'Aosta restano in zona rossa fino al 03 dicembre 2020 e a queste si aggiunge anche la regione Abruzzo. Anche le regioni Puglia e Sicilia restano in zona arancione fino al 03 dicembre 2020 (Ministero salute - ordinanza 19 novembre 2020 e 20 novembre 2020). Zona Arancione (misure valide fino al 03 dicembre 2020 per le regioni Puglia e Sicilia) Misure restrittive per gli spostamenti   È fatto obbligo sull'intero territorio nazionale di avere …

DL Ristori-ter: pubblicato in G.U.

Pubblicato nella G.U. n. 291 del 23 novembre 2020 il Decreto-Legge 23 novembre 2020, n. 154, recante misure finanziarie urgenti connesse all'emergenza epidemiologica da COVID-19, in vigore dal 24 novembre 2020. Il decreto interviene con un ulteriore stanziamento di risorse, pari a 1,95 miliardi di euro per l’anno 2020, destinato al ristoro delle attività economiche interessate, direttamente o indirettamente, dalle misure disposte a tutela della salute, al sostegno dei lavoratori in esse …

Rinvio versamenti tributari: si allarga la patea dei beneficiari

Tra le misure adottate dal cd. "Decreto Ristori-Bis" è prevista l’estensione della possibilità di rinviare il versamento della seconda o unica rata dell'acconto delle imposte sui redditi e dell'IRAP ad ulteriori soggetti interessati dalle restrizioni adottate con il Dpcm 3 novembre 2020. Con le Ordinanze 19 e 20 novembre 2020 del Ministero della Salute si allarga la platea dei beneficiari. CLASSIFICAZIONE REGIONALE Le misure restrittive sono state differenziate a livello regionale in …